1977

QUADRO GENERALE

Inflazione al 22%; il sindacato avvia la politica dei sacrifici; accordo programmatico tra i partiti dell'arco costituzionale.

La L. 28.1.1977 n. 10: norme per la edificabilità dei suoli ("Legge Bucalossi") introduce la concessione edilizia, il rilascio della quale è subordinato al versamento di contributi commisurati agli oneri di urbanizzazione e al costo di costruzione. Gran parte degli interventi sul costruito sono esentati dal pagamento dei suddetti contributi. Introduce la convenzione volontaria col Comune, che permette la riduzione degli oneri anche per interventi su edifici esistenti, e i programmi pluriennali di attuazione (PPA) per i PRG.

La L. S.S.1977, n. 513: Provvedimenti urgenti per l'accelerazione dei programmi in corso, finanziamento di un programma straordinario... detta norma per l'accelerazione dei programmi di edilizia residenziale pubblica, finanzia un programma straordinario di intervento nell'edilizia residenziale pubblica, ammettendo l'assegnazione ai Comuni di una quota dei fondi per la realizzazione di case-parcheggio. Stabilisce inoltre che le abitazioni realizzate o risanate nei centri storici siano assegnate prioritariamente ai precedenti occupanti e ai residenti nel centro storico.

Legge regione Piemonte n. 56: Tutela e uso del suolo.

ANCSA

Torino, 27/28/29 maggio; Convegno promosso dal Comune di Torino e dalla sez. Piemonte Valle d'Aosta dell'ANCSA: Centro Storico, città, regione.

DIBATTITO

Roma, Convegno promosso dall'Assessorato per il Centro storico del Comune: Interventi nei centri storici: confronto fra esperienze operative, con la partecipazione delle città di Ancona, Bologna, Brescia, Ferrara, Genova, Milano, Roma, Siena, Taranto, Torino, Venezia.

Siena, Convegno di Italia Nostra: dal restauro monumentale al restauro urbanistico.

G. Dandri, Il deficit abitativo in Italia.

Esito del concorso internazionale per Matera; vincitore è Tommaso Giura Longo.

 facebooktwitteryoutube