Abitare i centri storici. fra turismo e locazioni brevi

10 aprile 2024, ore 15,00. L’Associazione Nazionale Centri Storico-Artistici e l’Istituto Nazionale di Urbanistica promuovono un incontro seminariale che coinvolga tutti i Comuni italiani interessati ad avviare una riflessione sull’Abitare i centri storici alla luce delle problematiche emergenti fra turismo e locazioni brevi.

Memoria, esperienze e prospettive a 40 anni dal terremoto

Memoria, esperienze e prospettive a 40 anni dal terremoto

L’Associazione Centri Storico-Artistici, insieme al Comune di Parma e all’Università degli Studi di Parma, invita a partecipare al convegno che avrà luogo il 3 novembre 2023 sul tema Memoria, esperienze e prospettive a 40 dal terremoto che ha colpito in modo rilevante la città.

SISMA 2012. IL CAMMINO DELLA RICOSTRUZIONE

SISMA 2012. IL CAMMINO DELLA RICOSTRUZIONE

Venerdì 20 Ottobre 2023, si svolgerà il convengo organizzato da ANCSA in collaborazione con DIOCESI DI CARPI nel MUSEO DIOCESANO “Cardinale Rodolfo Pio di Savoia” Carpi – Corso M. Fanti 44

Abitare i centri storici. Grandi città del Meridione a confronto

Abitare i centri storici. Grandi città del Meridione a confronto

Il prossimo 5 maggio alle ore 9.30 si svolgerà un’iniziativa ANCSA, Associazione Nazionale Centri Storico-Artistici, organizzata in collaborazione con il Dipartimento di Ricerca e Innovazione Umanistica dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro.

Premio Gubbio 2021

Premio Gubbio 2021

L’edizione del Premio Gubbio 2021 ha visto una consistente partecipazione: 20 progetti italiani si sono affiancati ai 31 progetti europei e alle 57 tesi universitarie dando un panorama significativo delle iniziative in atto per la rigenerazione dei centri e delle città storiche.

Città e territori storici. Superare l’emergenza

Città e territori storici. Superare l’emergenza

Gubbio, 3-4 dicembre 2021. La riflessione dell’ANCSA si sofferma sugli interventi che investono le città in questo momento di uscita dall’emergenza Covid-19. Le Amministrazioni pubbliche sono protagoniste di una tavola rotonda che consentirà un confronto fra le politiche urbane.